fbpx

Come aprire un’impresa di pulizie. [Corso gratis] 

Se hai intenzione di aprire un’impresa di pulizie, non esiste un corso dedicato all’avvio dell’attività. Molti tentano questa strada credendo che sia un lavoro facile e redditizio. Il più delle volte non è così, dopo pochi mesi chiudono con grossi debiti. Per evitare di spendere soldi per nulla, ho creato un mini corso gratuito su come aprire un’impresa di pulizie. 

È il lavoro che fa per te?

Fare le pulizie è un lavoro che sanno fare tutti. È la classica riflessione che molti dicono quando pensano a questo mestiere. 

In un’epoca di cambiamento, di lavori che muoiono, molti cercano di reinventarsi. Le pulizie sono viste come un servizio che non può mai mancare, quindi sarà un lavoro sempre richiesto. Da una parte è vero, dall’altra esige qualche riflessione in più. 

Fare le pulizie oggi, non è più come qualche tempo fa. Esige una conoscenza profonda del mestiere e allo stesso tempo una formazione continua. 

Sia che si tratti di pulizie straordinarie che di ordinarie, è un lavoro in cui è richiesta una conoscenza minima di chimica, tessile, macchine, attrezzature, tipologie di superfici e tanti altri fattori. Questo per evitare di fare errori che ti costano una fortuna.

Sia chiaro, non è un lavoro per tutti! Oggi il mercato non fa sconti a nessuno. La preparazione è d’obbligo, per evitare il forte rischio di incapacità che ti fa perdere clienti e fatturato. 

È richiesta una preparazione di base per affrontare problematiche e saper intervenire con prontezza e tempestività. 

Cosa sono le pulizie professionali

Fare le pulizie professionali non è come hai imparato dalla mamma o dalla nonna. È un approccio e un modo di agire totalmente diverso. Non è prendere una scopa e un mocio per pulire ma è un insieme di tecniche e conoscenze specifiche.

Se stai aprendo la tua impresa di pulizie o l’hai appena aperta, prima di tutto devi saper pianificare quello che vorrai andare a fare. In Italia ci sono ben 35.000 imprese di pulizie. Se non hai un piano strategico, rischi di fallire dopo poco tempo. 

Se invece inizi con il piede giusto, potrai avere delle belle soddisfazioni da questo lavoro. È una professione che è molto dinamica, hai sempre nuove sfide da affrontare ed è un mercato in forte evoluzione. 

Però devi essere preparato e competente per essere riconosciuto come una persona autorevole nelle pulizie professionali. Non devi associare questo lavoro ad un mestiere semplice, che tutti bene o male sanno fare. È necessario acquisire delle competenze teoriche e pratiche ben precise. 

Prima di iniziare ti consiglio di fare un’esperienza in qualche impresa o di fare un percorso formativo che ti dia le basi essenziali per avviare la tua attività di pulizie.

Ti consiglio di iniziare con il mio corso gratuito “COME APRIRE UN’IMPRESA DI PULIZIE”, 7 step per capire se questa attività fa per te. 

Il corso gratis su come aprire un’impresa di pulizie

Il mini corso gratuito l’ho creato per aiutarti ad aprire la tua impresa di pulizie. 

Il corso è suddiviso in 7 video. In pratica ogni giorno, per sette giorni, riceverai una mia mail con il video di una durata di 10 minuti. 

Le tematiche che affrontiamo assieme sono:

  1. I 5 errori da non fare per non buttare via soldi.
  2. Aspetti essenziali per aprire un’attività di pulizie.
  3. Come trovare e generare nuovi clienti.
  4. Aspetti base per diventare un professionista del cleaning.
  5. I prodotti chimici: detergenti, igienizzanti e disinfettanti.  
  6. Le attrezzature: dal panno al carrello, la scelta giusta per te. 
  7. Le macchine: quando servono e come ti possono aiutare? 
Accedere al corso gratuito è facile. Inserisci i dati qui sotto e controlla la tua mail. Nel giro di poco tempo ti manderò il primo video gratuito. 
Mini corso gratuito su come aprire un'attività di pulizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *