fbpx

Il posizionamento differenziante per un’impresa di pulizie

Non è più sufficiente essere l’impresa di pulizie professionale, che fa un servizio di qualità. Sono criteri che non vengono più premiati dal mercato. Il rischio è di trovarti con i soliti argomenti: prezzo, sconto e promozioni. C’è una via d’uscita a questa logica, è il posizionamento differenziante. Poco applicato dalle imprese di pulizie ma è uno strumento potente per ottenere nuovi clienti.   

La mia impresa fa tutti i servizi di pulizie.

Il 90% delle imprese di pulizie in Italia ha un sistema d’impostazione aziendale degli anni ’90, quando le logiche di mercato erano totalmente diverse rispetto ad oggi. Sistemi e metodi che non guardano al futuro ma restano ancorati a ricordi nostalgici, di un tempo che non c’è più. 

Non dico che tutti questi sistemi siano da buttare via. Anzi, ci sono metodi che funzionano ancora. Il pericolo è rimanere fermi a delle logiche che hanno bisogno di essere riviste in un’ottica diversa, in un contesto sociale ed economico cambiato.

Tra questi c’è il modo di farsi promozione, di avere un sistema che permetta ad un’impresa di pulizie di generare nuovi clienti. Tu, come fai a promuoverti, dici sempre che con la tua impresa di pulizie fai di tutto? 

Il mercato non mi premia.

Siamo in un tempo in cui le cose cambiano molto velocemente. Il settore delle pulizie ha avuto fortuna perché questo cambiamento è stato molto lento fino al 2020. Le cose però stanno cambiando anche per questo settore, molte dinamiche si stanno trasformando rapidamente.  

Molte imprese di pulizie si sono accorte che i vecchi sistemi di acquisizione clienti non funzionano più come prima. Le attività tradizionali funzionano poco e occorre un grosso investimento di energie e risorse. Alcune stanno investendo in tecnologie e in sistemi per generare nuovi clienti in maniera automatica. Anche piccole imprese stanno ridefinendo il loro modo di essere presenti nel mercato, adottando strategie di marketing puntuali e precise. 

Rimanere fermi, ancorati ai vecchi sistemi è un rischio molto grande. Essere una delle 35.000 imprese di pulizie in Italia, senza una caratteristica ben precisa ed elementi differenzianti rispetto all’altra, genera una logica che ti porta a confrontarti solo su un aspetto: il prezzo più basso. 

Il mercato premia chi riesce a posizionarsi con elementi differenzianti. Nella tua impresa di pulizie, hai diverse possibilità di mettere in atto una strategia specifica per posizionarti nel tuo mercato di rifermento.

Perché è necessario posizionarsi? 

Meglio essere primi nella tua categoria o convincere le persone che hai il servizio di pulizie migliore? 

Prendi un sito internet di un’impresa di pulizie che conosci, fai un’analisi del testo. Vedrai che ci sarà scritto che i clienti la scelgono per qualità, coerenza, miglior servizio…tutte parole scontate. 

La vera differenza è lavorare su una nicchia delle pulizie. Tu devi essere riconosciuto come quel professionista delle pulizie che riesce a risolvere un determinato problema. Non devi essere una tra le tante imprese di pulizie. La gente ti deve riconoscere come lo specialista del settore specifico. 

Il posizionamento è fondamentale ai giorni nostri ed è una strada che ti premia, sia nei sistemi tradizionali che nei mezzi online. Il cliente deve percepire il tuo servizio di pulizie più adatto alla sua situazione. Altrimenti gli argomenti che avrai per battere la concorrenza saranno quelli dello sconto, promozione, qualità…

Nelle pulizie esistono diversi settori, tu devi sceglierne uno e lavorarci sopra. Poi ne sceglierai un altro e lo svilupperai come il primo e così via.

In questo ti posso aiutare, mi metto a disposizione con una consulenza gratuita. Per prenotarla, clicca sul pulsante qui sotto e poi ci vedremo via Zoom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *